Andrea Casale (1988)è un musicista e cantautore di Taranto. E' cresciuto ascoltando i cd di suo padre (Genesis, King Crimson, Yes e tutto il progressive rock). All'età di 14 anni inizia ad ampliare i suoi interessi musicali fino a conoscere ed apprezzare tutti i generi musicali esistenti, dalla world music al jazz, dal post rock al cantautorato americano. Nel 2004 forma con Claudio Ciaccioli gli Airglow con cui suona con continuità fino al 2010. Andrea è in questa band nelle vesti di tastierista, autore di tutti brani e talvolta cantante. La band pubblica nel 2009 un EP intitolato "Blu Magnetico" che viene accolto bene dalla stampa con recensioni su importanti siti come Rockit e MovimentiProg e riscuote successo suonando dal vivo nei locali di Taranto e provincia. Sfortunatamente la band di scioglie poco dopo. Nel frattempo Casale si trasferisce a Parma nel 2007 per iscriversi alla facoltà di Farmacia. Qui a Parma incontra l'artista e giornalista burkinabé Cleophas Adrien Dioma e inizia a collaborare con lui all'organizzazione del festival "Ottobre Africano" , approfondisce le culture africane e arabe e collabora con alcuni artisti africani sul territorio parmigiano . "Tourist in my town",il primo disco solista di Andrea, esce a gennaio 2014 e riscuote un discreto successo presso la stampa specializzata.

Nel frattempo, nel 2016, arriva la laurea in Farmacia. Nel 2017 Andrea si trasferisce a Ngozi, in Burundi per lavorare ad un progetto di salute materno infantile nella cooperazione internazionale. Ma non lascia la musica. Nel 2018 esce l'EP "The Burundian Tape" e nel frattempo continua a lavorare al prossimo album.