Gli Ex-Otago si formano a Genova nel 2002 come trio acustico inizialmente composto da Maurizio Carucci, Alberto Argentesi e Simone Bertuccini.
«Otago è il nome di una squadra di rugby della Nuova Zelanda che vince il campionato contro ogni pronostico. Fantastico! Suona bene e ci piace pure il concetto! Bene... dopo 5 minuti non ci piaceva più. Ci siamo sciolti e riformati come Ex-Otago. Tutto questo in 10 minuti. Il trattino? Ci piaceva!»

Con questa formazione pubblicano l'album "The Chestnuts Time" per l'etichetta indipendente romana Vurt. Il disco è pubblicato in 500 copie, per poi essere ristampato sull'onda del successo.

Diventano una band a tutti gli effetti nel 2004 con l’ingresso in formazione del batterista Simone Fallani.
Nel 2007 pubblicano il loro secondo album, dal titolo "Tanti saluti".

Nel 2011 pubblicano il terzo album "Mezze Stagioni".
Il loro quarto disco, "In capo al mondo", esce nel marzo 2014.

Nel 2016 esce "Cinghiali incazzati", il primo singolo estratto dall'album Marassi, seguito da "Gli occhi della Luna", singolo che vede la partecipazione di Jake La Furia, prodotto da INRI e Garrincha Dischi.

Nel 2018 escono i singoli "Tutto bene" e "Questa notte".

La band partecipa all’edizione 2019 del Festival di Sanremo, dove sarà in gara con "Solo una canzone".