Leggi la recensione

Descrizione

‘a fuoco lento’
L’album riassume i dieci anni di attività della band.
Le tematiche affrontate nel cd attingono dalla malsana palude della misera condizione umana.
Di base vi è sempre una ‘autoironia’ ed un gusto per il ‘divertissement’ che però, attenzione, nasconde un qualcosa di molto più profondo. La similitudine che più forse ci si addice è quella con un uovo di Pasqua al cioccolato. Il bambino (nel nostro caso il fruitore di musica) si allieta nello scartare la scintillante pellicola esterna, ancor di più nell'odorare quel seducente odor di cioccolata al latte… ma una volta rotto l'uovo, si trova dentro una macabra sorpresa.
Dentro l'accattivante guscio si nasconde un liquido amniotico orribile, scomodo, nauseante, un magma di desideri inconsci, tabù, vizi inconfessabili, miserie che, se presentati in modo diretto (senza la trappola dell'ironia e della leggerezza) risulterebbero probabilmente sentenziosi, seriosi, moraleggianti, profetici.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati