Nati sul finire del 1994, gli Hiroshima Mon Amour riscuotono ottimi consensi di pubblico e di critica lungo tutta la seconda metà degli anni '90, grazie ad un post-punk ortodosso, cantato in italiano, che frutterà due albums: "Anno Zero" (1999) e "Dedicata" (2000). Stravolta la fisionomia della band da un drastico cambio di formazione, i primi anni del nuovo millennio saranno dedicati...