Cantautore

Daniele Celona esordisce nel 2012 nella nuova scena torinese con l’album “Fiori e Demoni”, seguito da un tour in tutta Italia che vede ospiti sul palco artisti come Il Teatro degli Orrori, Paolo Benvegnù e Umberto Maria Giardini. L’anno successivo, Celona è in tour come chitarrista e pianista dell’amica cantautrice Levante per l’album “Manuale Distruzione Tour”. Nel 2015 pubblica il suo secondo album “Amantide Atlantide” per NøeveRecords e Sony Music, anticipato da “La Colpa”, primo singolo ufficiale accompagnato dal videoclip realizzato dal regista Bruno “Mezzacapa” D’elia che vale al cantautore torinese la selezione di MTV New Generation. Chiude l'album il prezioso featuring con Levante per il brano “Atlantide”. Un lavoro che Celona porterà in giro per l'Italia con un tour accompagnato da tre formazioni, quella elettrica che porta al pubblico la sua parte rock e sperimentale, quella intimista di “V Per Violoncelli Tour” che vede il cantautore accompagnato dai violoncelli di Bea Zanin e Chiara Di Benedetto e l’inedito duo che vede Celona al piano e Marco di Brino al sax. Ad agosto 2015 con l’inedito “La Sindrome di Lois Laine” Celona vince il premio per il miglior testo all’ottava edizione del Premio Anacapri Bruno Lauzi – Canzone d’autore, mentre “Amantide” viene annunciata nella rosa delle candidate alla Targa Tenco nella categoria Miglior Canzone. Nel 2016 esce l’Ep live “Dalla Guerra alla Luna” che si compone di cinque brani live estratti dai primi due album di Daniele Celona. Ad accompagnare l’EP il videoclip di “Luna” e gli ultimi due live intitolati “Dalla Guerra Alla Luna – Il Tratto Finale”: l’11 novembre al Serraglio di Milano e il 12 novembre al Cap10100 di Torino. L’autunno del 2018 vede il ritorno di Daniele Celona con l’uscita del disco a fumetti “Abissi Tascabili” anticipato dal cortometraggio “Shinigami” di Bruno “Mezzacapa” D’elia e il singolo “HD Blue”.