Tracklist

Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione

"La musica è espressione nobilissima, che viaggia libera nell’universo della creatività, manifestandosi in prismi che riflettono connotazioni sonore variegate e distinte, che, unite tra loro, generano combinazioni artistiche infinite. Proprio come i colori, unici e diversissimi tra loro, ma al tempo stesso avvicinabili, e la cui fusione genera altre nuove meravigliose unicità. Musica e colori, un binomio naturale se si parla dei Multicolor, band giovane ma che ha già alle spalle percorsi creativi di rilievo. Stefano Mancuso, Riccardo Guido, Maurizio Mirabelli e Tonino Chiodo, quattro ragazzi di Cosenza che fanno musica, secondo uno stile interessante, producendo un sound piacevole e non banale, anzi. Atmosfere beatlesiane, e molti echi di progressive rock, per esperimenti sonori che hanno portato alla nascita di “Sunday”, il loro ultimo lavoro discografico, che viene presentato in anteprima assoluta al Teatro dell’Acquario di Cosenza, giovedì 8 gennaio..." http://www.noteverticali.it/ascolti/2015/01/festa-cromatica-con-il-pop-dautore-dei-multicolor/

Credits

I MULTICOLOR nascono a Cosenza in Calabria nell'estate 2009 da percorsi musicali creativi legati a una dimensione intima di ascolto e di esecuzione. Stefano Mancuso e Riccardo Guido si ritrovano durante le loro session live e studio nel corso del 2008; un mucchio di idee, migliaia di colori musicali iniziano a plasmarsi foggiando dignità musicale e composizione di stile. 

Realizzano, in lingua inglese, un primo disco EP autoprodotto (“First Spaceship on Venus”)* con la meticolosa ricerca di diversi musicisti ad ampliare le loro visioni strumentali e gli arrangiamenti. A completare la tavolozza dei colori è Maurizio Mirabelli, legato indissolubilmente al progetto jazz “Amanita” e Tonino Chiodo attuale studente della "Giuseppe Verdi” di Milano (ex Camera237).
Le registrazioni effettuate a Bisignano (CS) nella così detta ‘Ntinna Studio nel luglio 2012 portano a compimento, attraverso una raffinata ricerca di suoni, il nuovo disco dal nome “Sunday”; gli inquieti colori del mare e le sagge cromie armoniche fanno da sfondo alla maturata partenza per un nuovo viaggio d’ascolto.
Il lipogramma MLTCLR, di pura fantasia letteraria e artificio retorico, si fa garante di una musica ricca di novità strumentali, arrangiamenti eleganti e utilizzo illuminato delle voci armonizzate.
La formazione acustica standard di chitarra, basso e batteria si nutre di strumenti dai suoni inaspettati: cosi da un'atmosfera beatlesiana ci s’immerge nelle note psichedeliche di un synth, complice di un risultato mai banale e capace di ipnotizzare.
Riveduto, corretto ed evoluto nella sua originale e coraggiosa ingenuità, diventa incredibilmente rievocativo e comunicativo.
La band è ora intenzionata a una serie di date promozionali che porterà in giro il loro prodotto.
I MULTICOLOR sono disponibili per interviste, concerti, show case.

Musicisti:
Stefano Mancuso – voce, chitarra, sinth
Riccardo Guido – cori, chitarra, keyboards
Maurizio Mirabelli – batteria, percussioni
Tonino Chiodo – cori, basso.

Precedenti dischi registrati:
“First Spaceship on Venus” 2010 - autoproduzione con marchio di
distribuzione Mad Noises.

http://www.rockit.it/recensione/14520/multicolor-first-spaceship-on-venus
http://gtbtreviews.blogspot.it/2010/11/multicolor-first-spaceship-on-venus.html
https://www.debaser.it/recensionidb/ID_32763/Multicolor_First_Spaceship_On_Venus.htm
http://www.saltinaria.it/cd-promo-demo/musica-recensioni/multicolor-first-spaceship-on-venus-sudconscio-lab-mad-noises-2010.html
https://antofrezza.wordpress.com/2011/04/19/multicolor-–-first-spaceship-on-venus/
http://sentireascoltare.com/rubriche/re-boot-12/
http://www.xtm.it/DettaglioEmergenti.aspx?ID=11386#sthash.W2LZldRx.pnB8AkPD.dpbs

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati