< PRECEDENTE <
album ▽ - Last Men On The Moon

Last Men On The Moon

2012 - Cantautore, Stoner, Post-Rock

RECENSIONE
12/02/2013

I Last Men on the moon, una volta portato l’organico a sei elementi, decidono di dare una dimostrazione pratica di quanto fino ad ora creato. Bussano decisi con le nocche alla porta ed entrano. Sono vestiti eleganti, composti, tirati a lucido. Infilano la mano nel taschino della giacca per estrarre un portabiglietti.

Ci aspetteremo un biglietto da visita, ma quello che ne esce fuori è un caleidoscopio. E tra i frammenti che corrono e s’intrecciano nel tubo sembra d’intravedere chitarre di ispirazione stoner (Kyuss in primis), un certo gusto per gli anni novanta nelle timbriche e nei ritmi e per un cantautorato che per molti versi, tematiche incluse, ricorda quello di Paolo Benvegnù.

Questo lavoro è un estratto di due concept differenti, cito la band, “il primo, ☥, sequenziale, sul tempo, il divenire, la fine; il secondo, ∞, circolare, sullo spazio, l’alternanza, i confini” anche se del primo c’è solo la prima traccia qui presentata ("The ocean before the water").

Molto interessante lo studio filosofico e la riflessione a questo applicata come trasuda dai testi, che sono il vero cardine del lavoro, anche se, a mio avviso, servirebbe una stesura che permetta una lettura a due livelli. Se infatti si è scelta una forma di divulgazione come quella popoular della forma-canzone, penso che una forma che permetta una maggiore accessibilità ai contenuti, anche a chi magari non ha per svariati motivi lo stesso bagaglio culturale, permetterebbe una maggior fruizione dell’opera ad un pubblico più vasto.

Tornando alla metafora degli uomini d’affari, oltre alla bella filigrana e alla carta, sarebbe molto utile almeno riuscire a leggere la professione di chi si rivolge a noi, pur magari non riuscendo a cogliere il numero civico ove è collocato lo studio.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti (1)
  • Lorenzo Cetrangolo 12/02/2013 ore 18:00

    Ciao, volevo solo correggere una piccola svista: le tracce dal primo concept sono due (The ocean before the waters e Maa').

    > rispondi a @LorenzoCetrangolo
Aggiungi un commento:

ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
> PROSSIMA >