LOVE PEACE & DANCE DANCE DANCE!!!

Formatisi nel 2010 in seguito ad un viaggio fra Liverpool e Londra sulle tracce dei Beatles, i The Monkey Weather, giovane trio indie rock di ispirazione britannica originario di Domodossola, in Piemonte, sta emergendo prepotentemente sulla scena indipendente italiana. Fanno il loro esordio, a febbraio 2011 pubblicano un 45 giri (People Watch Me/Lickin‘ Yellow), i timbri dei due cantanti: il bassista Paul Deckard ed il chitarrista Jolly Hooker sono talmente distintivi e differenti, da far apparire alcuni brani come tracce provenienti da mondi diversi, band diverse. Alcuni molto freschi e brit pop, altri più densi e ombreggiati, tutti molto scorrevoli e groovy.
Un ottimo album di debutto “Apple Meaning“, uscito nel 2012 con Ammonia Records che raccoglie recensioni positive sia in casa (8 sul magazine Rumore, che non ha esitato a definirlo “un disco pop fatto come Dio comanda“), sia all‘estero (8 anche sulla testata tedesca OX).
Sempre nel 2012, i The Monkey Weather si fanno conoscere dal grande pubblico in sede live: aprono tre concerti per il tour estivo dei Kasabian: Ferrara, Roma e Milano, di cui girano un breve documentario on the road. La nota rock band di Leicester apprezza i The Monkey Weather e ne parla bene anche ai propri fans, su twitter, definendo il batterista Miky The Rooster “una macchina da guerra”. A dicembre il trio torna a Milano, questa volta ai Magazzini Generali, come opening act per il concerto sold-out dei The Vaccines, conquistandosi anche in questa occasione il consenso del pubblico.
Due sono i videoclip che accompagnano i singoli tratti da Apple Meaning: „People Watch Me“ e „Sara Wants to Dance“, quest‘ultimo con la partecipazione di alcuni personaggi provenienti da differenti ambiti underground italiani: la performer Ladydiabolika, il cantante dei Thee S.T.P. Metius e il chitarrista della band metal Fuzz Fuzz Machine Marco Cassone, entrambi i video sono stati scelti da MTV New Generation per la rubrica Just Discovered nella settimana tra il 24 ed il 31 dicembre
Nel 2013 prosegue un’intensa attività live, aprono i concerti di Linea 77, Lnripley, Pan del Diavolo, The Fire, suonano allo Sziget Festival a Budapest in Ungheria nel Puglia Sounds Mambo Stage insieme ai The Black Beat Movement, Inbred Knucklehead, Bunda Move, Altre di B e Yellow, vincitori della decima edizione del Sziget Sound Fest, le selezioni per band emergenti italiane, che nel 2013 ha visto l’iscrizione di oltre 1000 gruppi .
Il 14 agosto hanno l’onore di aprire il concerto degli Skunk Anansie al Parco Gondar di Gallipoli, anche i questa occasione il gradimento del pubblico è elevato, a testimonianza il loro video on the road girato tra Budapest e la Puglia
Ora i The Monkey Weather iniziano una nuova avventura con l‘uscita di “The Hodja‘s Hook“ in uscita a febbraio 2014.