Roberto Bertacchini e’ batterista, percussionista, cantante, attore, produttore di vele.
E’ membro fondatore di Starfuckers e Sinistri.
La sua tecnica percussiva è frutto di uno studio sullo strumento che lo porta a sviluppare uno stile “non- metrico” unico e personale.
---------------------------
Xabier Iriondo, musicista e compositore, nasce nel quartiere Isola a Milano all’alba degli anni settanta da padre basco e madre italiana. All’età di 17 anni inizia a suonare la chitarra da autodidatta, questa “passione” per le corde lo accompagna tutt’ora.
Tra il 1992 ed il 2001 realizza 5 albums e centinaia di concerti con la rock band Afterhours, 3 albums con la indie/rock band Six Minute War Madness e 3 albums + 2 miniCD con il progetto A Short Apnea.
Dal 2001 sta esplorando le possibilità offerte da alcuni strumenti autocostruiti e dal loro incontro con musica elettronica, field recordings e strumenti elettroacustici.
Dal 2005 al 2010 apre a Milano SOUNDMETAK, un negozio/laboratorio dove vende strumenti musicali particolari ed organizza performances musicali.
Dal 2010 e’ tornato a collaborare con la rock band Afterhours.
In questi ultimi tempi è coinvolto come chitarrista/manipolatore sonoro nei progetti Afterhours, The Shipwreck Bag Show, Mistaking Monks, etc.
Ha suonato dal vivo in Europa, USA, Israele e Giappone e collaborato (dal vivo ed in studio) con svariati artisti tra cui: Damo Suzuki, Rhys Chatham, Peter Brotzmann, Sinistri, Wu Fei, Paolo Tofani, Gianni Gebbia, Steve Piccolo, Carla Bozulich, Walter Prati, Eraldo Bernocchi, Cristiano Calcagnile, Bruno Dorella, Elio Martuscello, Vincenzo Vasi, Stefania Pedretti, Alberto Morelli, Verdena, Gak Sato, Francesco Cusa, Gianni Mimmo, etc.