Voce. Chitarra. Cassa. Miscela di rabbiosa dolcezza. Pizzica corde e apre l’occhio cieco dell’anima dannata.

Ulisse Schiavo è potente. One man band, voce, chitarra e cassa. Folk Blues caldo, nervoso, diretto e delicato. La musa dei suoi testi è l’esperienza. Racconta squarci della sua vita e riflette sulla nostra. A volte sono essi stessi a riflettersi sulla nostra.

Nell’Aprile 2014 vince la prima edizione del “Senza Spine – Fishmarket Acoustic Contest” come One Man Band. Nel 2015 il progetto di Ulisse si arricchisce, dal vivo, con la partecipazione di Alessandro Peron (chitarra) Enrico Maragno (basso, percussioni) e Gianluca Bortolozzo (batteria), divenendo elettrico e svelando la doppia natura della propria essenza artistica.