Biografia Vincenzo Fasano

Visionario, di estrazione punk, Vincenzo Fasano nasce a Mantova da genitori siciliani, si laurea in Giurisprudenza a Bologna e si dedica da anni ad
attività sociali a favore di uomini, donne e bambini che scappano da una vita che non hanno scelto.
Pubblica tre album, "Il Sangue", "Fantastico" e "Acquapunk" che lo portano in giro per centinaia di date in tutta Italia con il suo vecchio furgone e i suoi amici musicisti.
Alla fine di ogni suo live si ha l'impressione non di aver ascoltato un cantautore ma di aver visto un film come Eternal Sunshine, Mr. Nobody, The Tree of Life o Interstellar.

Apre i concerti di artisti come The Zen Circus, Tre Allegri Ragazzi Morti, Brunori SAS, Le Luci Della Centrale Elettrica, Riccardo Sinigallia, Paola Turci.
In continua ricerca, fuori e dentro, scrive brani per sé come "La Mia Vita Al Contrario" candidata per il Club Tenco nella categoria “Migliore canzone” e si dedica anche alla scrittura di soli testi per artisti Pop.
Nel 2016 il brano "Fantastico" entra nella colonna sonora del film “Caffè” di Cristiano Bortone con Ennio Fantastichini, film presentato al Festival del Cinema di Venezia. Nel 2020 lo stesso brano "Fantastico" apre la colonna sonora del film "Vite Da Sprecare" del regista Giovanni Calvaruso.
Dice che la sua vita perfetta sarebbe vivere come "Io ed Annie" in "Blade Runner" e che il suo colore preferito è l'estate.
Chi lo conosce lo chiama Vincenzo Fra Le Stelle e il suo # è smetteròdiaveresetequandosaròacqua.

Pannello

La musica più nuova

Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

vedi tutti
Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani