I Vintage Violence sono un gruppo musicale italiano originario della provincia di Lecco, formatosi nel 2001 con il nome Flowers of Noise. L'esordio live avviene il 7 giugno 2002 al Music Storm 2002, una giornata di concerti studenteschi a Trento, in occasione della quale la band utilizza per la prima volta il nome Vintage Violence, derivante dall'album omonimo di John Cale. Con il primo album in italiano ("Psicodramma", autoproduzione, 2004) la band vince le selezioni lombarde di Arezzo Wave e partecipa al festival nell'estate 2005. Il singolo "Cristina" viene pubblicato da Rocksound in 35000 copie allegate alla rivista. Dopo più di 100 concerti in 3 anni (condividendo il palco con One Dimensional Man, Quintorigo e Zero Positivo), durante un'esibizione al Transilvania Live di Milano i Vintage Violence vedono salire sul palco i System of a Down, presenti in incognita tra il pubblico, per improvvisare insieme un pezzo. Nel 2006 la band raggiunge le finali nazionali di Rock Targato Italia e Sanremo Rock e va in tour con il collettivo milanese "Cadaveri a Passeggio" (di questo periodo le apparizioni su Corriere della Sera e Repubblica). Nel 2007 pubblica l'EP "Cinema" (Goodfellas) e il DVD del videoclip "Le cose cambiano", trasmesso su Raidue a Scalo 76, ed in rotazione su All Music e RockTv. Il nuovo album "Piccoli Intrattenimenti Musicali" vede la luce nel 2011: undici pezzi inediti, tra cui una cover di Leo Ferré prodotta, cantata e suonata da Dario Ciffo (Afterhours e Lombroso). Al disco (stampato anche in vinile) è associata una campagna di diffusione attraverso 11 videoclip autoprodotti a costo zero. Nel 2012 i Vintage Violence firmano per Maninalto! Records, con cui pubblicano il singolo "Sognare sul lavoro".
Il 31 gennaio 2014 esce, sempre per etichetta Maninalto! Records, il nuovo album del gruppo, intitolato: "Senza Paura delle Rovine", che vede la partecipazione tra gli altri di Enrico Gabrielli (Afterhours, Calibro 35) e Karim Qqru (Zen Circus, La Notte dei Lunghi Coltelli).