I Campos nascono nel 2011 a Pisa, (Italia) dalla collaborazione tra Simone Bettin e Davide Barbafiera, nell'interesse di unire chitarra acustica, basso e percussioni elettroniche.
Nello stesso anno Simone si trasferisce a Berlino e i Campos diventano momentaneamente un progetto a distanza.
A Berlino si unisce al gruppo Dhari Vij, bassista australiana con un passato da contrabbassista classica.
Il trio comincia così a suonare le prime canzoni nei club e bar della capitale tedesca e parallelamente prepara la registrazione di un album.
Le registrazioni e i missaggi del disco (Viva) avvengono nel 2015 a Berlino, in casa di Simone, ad opera della band stessa, mentre il Master viene affidato a Jan Driver, Dj e produttore berlinese.
Il 3 marzo del 2017 esce il primo album dei Campos, intitolato Viva, per "Aloch dischi".
Durante questo periodo Tommaso Tanzini subentra a Dhari Vij in veste di bassista.
Con questa nuova formazione i Campos portano in giro il loro primo lavoro, suonando più di 50 concerti lungo tutta la penisola, dalla data di uscita del disco fino a novembre dello stesso anno.
Nel settembre del 2017 Simone decide di tornare stabilmente in Italia e durante l'inverno del 2017 i Campos prendono una pausa per la scrittura di nuovi brani, che verranno poi registrati presso il "Woodworm studio" Arezzo, IT tra gennaio e febbraio del 2018.
Questo secondo lavoro vede la partecipazione di Andrea Marmorini che insieme alla band cura la produzione e la registrazione dell'album.
I missaggi vengono fatti nel giugno 2018 presso "The Garage studio" , Arezzo, IT, da Marco Romanelli, Arturo Magnanensi, Andrea Marmorini e i Campos.
L'uscita del secondo album dei Campos Umani, vento e piante è prevista per il 9 novembre 2018 per "Woodworm".