Descrizione a cura della band

USCITA- Aprile 2017
L’album “Down on the evolutionary scale” degli Ion Source accompagna con la sua musica in un viaggio che si alterna tra un mondo reale e un mondo ideale. Attraverso le personali interpretazioni dei musicisti, si è espresso il contrasto della visione dell’uomo della società. I due mondi descritti scaturiscono da due visioni del mondo moderno: una descrittiva e realistica, a tratti pessimistica e l’altra più filosofica e idealista che descrive il mondo a cui si vorrebbe aspirare. L’epoca moderna descritta è un’era oscura (“Kali Yuga”), in cui l’uomo regredisce all’ultimo posto della scala evolutiva incanalato in corsi e ricorsi storici. I testi prendono spunto da alcuni aspetti problematici del mondo attuale, aiutandosi nella descrizione con celati riferimenti letterari. Questo perché il concept ricerca nell’arte la funzione di monito per sfuggire ai possibili scenari futuri più temibili, con la speranza che arrivi il momento di un risveglio globale delle coscienze.

Credits

Formazione:
Camilla Coccia - voce, tastiere
Marco Durpetti - chitarra
Andrea Berardinelli - basso
Luca Saja - batteria

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati