Biografia Joan Thiele

Biografia Joan Thiele

band
Soul 

Estero

"Così adesso mi sveglio tutti i giorni, canto e compongo musica, cercando di esprimere tutto quello che ho dentro".

Joan Thiele di origini metà italiane e metà svizzero- colombiane, è cresciuta tra Cartagena e l’Italia.  Fin dall'infanzia ha trascorso una vita nomade che le ha regalato un gusto musicale internazionale. Finito il liceo, si trasferisce in Inghilterra per fare musica. Joan sviluppa una grande personalità artistica, a partire dalla scelta di cantare in inglese e grazie ad un percorso artistico iniziato sin da piccola coi Led Zeppelin, proseguito con Crosby, Stills, Nash & Young, ma arricchitosi da un certo momento in poi di suggestioni elettroniche contemporanee. Nel 2016 è uscito il suo primo ep, “Joan Thiele”, anticipato dai singoli “Save Me” e “Taxi Driver”: sei brani inediti scritti da Joan (“Save me”, “Cup of coffee”, “Heartbeat”, “Rainbow”, “Taxi Driver”, “You & I”) e una cover di Lauryn Hills “Lost Ones” in una nuova interpretazione.

A seguire Joan ha iniziato il tour dal vivo insieme alla sua band, Gli Etna, nei principali festival italiani: il MI AMI Festival a Milano, il RockinRoma, l’IDays di Monza, il Goa Boa di Genova, il Siren Festival di Vasto, l’Home Fest di Treviso, il Locus Fest a Locorotondo. È stata nominata nella categoria Best New Artist degli MTV Awards 2016.

A febbraio 2017 è stata scelta da Radio Rai Due come rappresentante dell’Italia a Groningen in occasione del Festival EBBA Eurosonic Norderslag 2017, dove si è esibita dal vivo in concerto. Nel 2018 ha pubblicato l’album “Tango” che contiene i singoli ‘Armenia’ e“Polite”. Nel 2019 pubblica “Le Vacanze” primo singolo cantato in lingua italiana e primo estratto dal nuovo EP “Operazione Oro” in uscita il 20 marzo.

aggiungi ai tuoi preferiti
Pannello

TOP IT

La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

vedi tutti