Makes groovy beats and songs you can make out to.

Marco Maiole, classe 1995, esordisce con gli EP Pollen (2014) e How to Feel Warm (2015) e nel 2016 pubblica Last For Motifs per HMCF.

Nel 2017 è uscito il suo album di debutto, Music For Europe, anticipato dai singoli Youth Cures Everything, Penny Laze e Wi-Fi Mania. Il disco, composto nel corso di quasi due anni tra Santa Maria Capua Vetere, Bologna, Milano e Bruxelles, è stato il biglietto da visita del producer campano, alla scoperta delle radici europee del proprio sound e influenzato dall’Italia di Lucio Battisti, dalla Francia della Ed Banger e dalla techno nordeuropea.

Dopo aver remixato Accattone di Frah Quintale, nel 2018 Maiole ha pubblicato Tinder, Crescendo e Cose Pese, prime anticipazioni del suo secondo album Cose Pese, in uscita venerdì 26 ottobre: il disco che trasforma Maiole da semplice producer e beatmaker ad artista pop a tutto tondo.

Maiole dà del tu alla musica: la sfida, la cerca, la smonta e rimonta, disegnando prima architetture elettroniche sognanti e astratte per poi portarle in territori pop con leggerezza, garbo e lucida incoscienza.