Pashmak Let The Water Flow 2015 - Pop, Elettronica, Alternativo

Disco in evidenzaLet The Water Flow precedente precedente

Un disco ricco e sorprendente come un fiume dai mille affluenti e dal percorso frastagliato.

Per dirla con Terrence Malick (o anche coi Verdena, se vi piace di più), "la terra è solo un grande sasso". E noi siamo, tutti, solo abitanti di questo - nemmeno poi così grande - pianeta; dovremmo pensarci più spesso, e capire che tutta l'acqua che lo ricopre non serve (non dovrebbe servire) a dividerci, ma a darci la vita, e la possibilità di raggiungerci l'un l'altro. Invece ce lo scordiamo ogni volta che nelle distese e nei corsi d'acqua vediamo confini piuttosto che viaggi, ogni volta che non riconosciamo la natura nomade dell'uomo.
I Pashmak tutto questo non se lo dimenticano, chissà quanto per merito della composizione multiorigine (Italia, Iran, USA) della band, e si fanno portatori di una semplice verità: la musica, come l'acqua, è fatta per unire e per viaggiare. Ed è quello che fanno: legando e manipolando per creare solidi quanto fluidi legami fra molecole ("Particles", le chiamerebbero loro) di suoni freddi ed elettronici, chitarre rock, folk americano e mediterraneo, ci accompagnano in un percorso senza soluzione di continuità, morbido e tortuoso, fra rotte omeriche e fughe sul Mississippi, melodie che seducono come le tristezze di una ninfa innamorata e sinistri richiami dal sottosuolo berlinese, fondali colorati da note ispaniche e superfici su cui giocano riflessi boreali, post-rock. post-folk, post-electro, post-wave, post-kraut, tempeste e bonacce che si danno il passo in una danza cerebrale, personale, elettrica ed emozionante.
Dando vita a un album da lasciar scorrere come una corrente a cui affidarsi senza chiedersi dove condurrà, perché ogni sosta, ogni deviazione, avranno senso e racchiuderanno tutto il bello dell'esplorazione.

---
La recensione Let The Water Flow di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2015-07-28 09:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia