I Jacqueries sono shampisti. Passano dall'indie rock americano degli anni Novanta al trash italiano degli anni Ottanta con la stessa serenità con cui un tasso diventa marmotta. Sono in 5, ma solo in 4 suonano. Stanno insieme da anni, fanno pop ma non sono popolari. Ai tempi del britpop andavano ancora all'asilo, anche se non sembra. In quattro frequentano il primo anno di università, uno è ancora al liceo. Una vera college band, come nella migliore tradizione anglosassone.