Leggi la recensione Video in questo album (2)

Descrizione

Dalla volontà di raccontare la crisi, le incertezze e le dipendenze in cui questo stralcio di nuovo millennio sembra essersi immerso, nasce “Ok... il momento è giusto”

Nato sotto la direzione artistica di Giuseppe Spinelli, “Ok... il momento è giusto” è il primo album di Antonio Manco, da lui interamente autoprodotto. Otto tracce che si muovono lungo la scia di un comune filo conduttore: cantare le inquietudini del tempo presente, le inquietudini collettive di un’intera società, ma anche quelle personali, intime. Antonio Manco racconta e si racconta mentre traccia dopo traccia si alternano arrabbiatissime chitarre elettriche e malinconiche ballate, in un movimento come di risacca, un’alternanza tra disillusione e speranza.

Otto tracce che si aprono con un’esplosione, “Non mi chiedo”, un’inquietudine che si attacca alla pelle e che il cantautore si strappa con grinta. L’album prosegue poi nel segno di un’ironica quanto serissima protesta contro i mezzi di comunicazione di massa: “Dignità d’informazione”, primo singolo estratto dal disco, denuncia l’appiattimento culturale di un mezzo, la televisione, che attraverso una certa forma malata d’intrattenimento rischia di lobotomizzare chi ne fruisce senza la giusta consapevolezza. Ci si ferma per un momento con “In un istante”, per cercare di tenersi stretti i sogni e i progetti a cui la frenesia di tutti i giorni sembra non voler lasciare scampo, per poi tornare ad indignarsi con “Carta Costituzionale”, brano arrabbiato e deluso che riflette sugli ultimi avvenimenti della politica italiana.

Chiude l’album “Quello che sei”, una speciale dedica a chiunque l’ascolti, che si risolve in due imperativi: credere e difendere se stessi. Perché al di là della crisi, della disillusione, dell’inquietudine e del buio, la propria individualità resta l’unico reale punto fermo.

OK... IL MOMENTO E’ GIUSTO – TRACKLIST:
1 – Non mi chiedo
2 – Ma come fai a capire le cose del mondo
3 – Dignità d’informazione
4 – Carta Costituzionale
5 – In un istante
6 – Il velo dell’indifferenza
7 – Ora
8 – Quello che sei

Credits

Testi e musiche di Antonio Manco
"In un istante" e "Il velo dell'indifferenza" di Antonio Manco e Claudio Renza

Prodotto da Antonio Manco e Giuseppe Spinelli
Arrangiamenti e trattamenti sonori di Giuseppe Spinelli
Registrato, missato e masterizzato da Giuseppe Spinelli

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati