Come vanno i classici italiani degli anni '60 su YouTube

Le hit di Orietta Berti, Celentano o Modugno sono pietre miliari della cultura pop italiane, e vengono celebrate ogni giorno da cover, karaoke e piani bar. Ma come se la cavano a views?
17/03/2020 01:40

Il 17 marzo Tha Supreme ha compiuto 19 anni, nel frattempo ha già accumulato qualche decine di milioni di views sulle varie piattaforme online con i suoi pezzi. Ok, la natività digitale, ok, la musica liquida, ok, boomer. Ma quanto seguito hanno invece oggi i capolavori pop italiani degli anni '60 sul pubblico della Rete. Brani che a loro tempo hanno avuto un successo indescrivibile, e che ancora oggi sono cantati a ogni karaoke, a ogni piano bar o addio al celibato. Quanto hanno saputo adattarsi alla dimensione della Rete?

Qua sotto trovate in ordine crescente di successo su YouTube 20 super classici Sixties (ok, qualche pezzo è un poco precedente, qualcun altro un poco più tardivo). Nessuno che si avvicini neanche minimamente a un Mahmood, e grazie al ... direte voi.

20 - Piero Focaccia - Stessa spiaggia stesso mare

Views su YouTube: 7.915

Anno: 1963

Molti non avranno nemmeno mai sentito nominare Pietro Focaccia, del resto, sul disco del suo più grande successo, compare la firma ben più nota di Mogol. Stessa spiaggia stesso mare è in realtà stata scritta da Edoardo Vianello, al quale i più legano il ricordo nell’immaginario collettivo. Ma la musica da balera di Piero è una fotografia perfetta di un’Italia che non c’è più.

Streaming su Spotify: 355.613

19 - Catherine Spaak - L'esercito del surf

Views su YouTube: 13.904

Anno: 1964

Fascino francese e accento romantico, diva del cinema ancor prima che cantante, Catherine Spaak è la voce che con leggerezza e qualche anno d’anticipo annuncia le grandi rivoluzioni dei moti sessantottini: da quel momento il ruolo della donna nella società occidentale cambierà drasticamente. Al di là dei numeri apparentemente esigui, L’esercito del surf è una delle canzoni che ha più influenzato la produzione moderna, da Piotta a Giusy Ferreri. Nel caso vi chiediate il motivo per il quale non ho caricato il video con più visualizzazioni, volevo farvi notare la somiglianza tra Catherine da giovane e Britney Spears.

Streaming su Spotify: 91.884

18 - Fred Bongusto - Una rotonda sul mare

Views su YouTube: 69.468

Anno: 1964

Un vero e proprio caposaldo della canzone d’autore italiana, uno dei più grandi successi degli anni 60, con i parametri d’oggi, relegato a fondo classifica. Poco importa, Una rotonda sul mare resiste suonando sui 45 giri di centinaia di migliaia di collezionisti appassionati.

Streaming su Spotify: 1.612.458

17 - Dik Dik - Sognando la California

Views su YouTube: 200.690

Anno: 1966

Non fate facili battute, la storica formazione milanese prende il nome da un’antilope africana. Sognando la California è l’omonima cover del successo americano California Dreamin' dei The Mamas & the Papas. Cinquanta’anni prima di O.C..

Streaming su Spotify: 1.255.465

16 - Pooh - Piccola Katy

Views su YouTube: 239.043

Anno: 1968

La band più longeva della storia della musica mondiale non poteva certamente mancare in questa classifica. Piccola Katy, il primo grande tormentone dei Pooh, su Spotify non rientra nemmeno nella classifica dei loro primi 10 brani. Su YouTube, invece, sono presenti decine di video che ne gonfierebbero le statistiche, ma abbiamo scelto quello ufficiale postato sul canale della compagine di Facchinetti (qui la storia della sua laurea in Cina). Non fatevi ingannare dalla posizione, i più grandi successi dei Pooh non sono stati selezionati esclusivamente per motivi di timeline.

Streaming su Spotify 778.295

15 - Edoardo Vianello - I Watussi

Views su Youtube: 499.181

Anno: 1963

A dir la verità, su YouTube, esiste una versione per bambini che avrebbe sbaragliato la concorrenza con ben 39 mln di visualizzazioni. Una versione che censura l’antipatica parola che inizia con la “N”. Uno dei video più guardati di Edoardo Vianello, su Spotify, con oltre 4 mln di streaming, I Watussi viene invece agilmente sbaragliata da Guarda come dondolo.

Streaming su Spotify: 1.118.942

14 - Ricchi e Poveri - Che sarà

Views su YouTube: 1 mln

Anno: 1971

Per i Ricchi e Poveri vale lo stesso discorso dei Pooh: prendendo in considerazione un arco temporale che va dagli anni 60 fino ai primi anni 70, gran parte dei loro successi viene automaticamente esclusa. Con 55 milioni di views e oltre 18 milioni di streaming, ad esempio, Sarà Perché Ti Amo, uscita negli anni '80, darebbe del filo da torcere anche alle più inflazionate hit moderne (del resto possiamo contare sugli streaming russi).

Streaming su Spotify: 630.818

13 - Rocky Roberts - Stasera mi butto

Views: 1 milione e 80mila views su YouTube

Anno: 1968

Pugile, marines e abilissimo blues man arrivato dall’America per portare il rock’n’roll nello Stivale, Rocky Roberts fu scovato da Renzo Arbore nel lontano 1964. Curiosa, la quasi totale coincidenza tra streaming e views.

Streaming su Spotify: 1 milione e 80mila

12 - Bobby Solo - Una Lacrima sul Viso

Views su YouTube: 1,7 milioni

Anno: 1964

Per dire, Mmm ha ha ha di Young Signorino ha 30 mln di views, quasi venti volte quelle di Bobby Solo. I video ufficiali, come già asserito, aiutano gli artisti moderni. Ma ho solamente scelto il primo rapper con una lacrima tatuata.

Streaming su Spotify: 1,656.942

11 - Gianni Morandi - Fatti mandare dalla mamma

Views su YouTube: 3 mln

Anno: 1962

Gianni sempre andar forte sulla piattaforma svedese, tutti i suoi brani superano abbondantemente i 2 milioni di streaming. Senza però riuscire a eguagliare, in termini d’ascolti, la ben più esigua discografia del figlio rapper Tredici Pietro. Nessun picco per l’autore bolognese, una produzione costante che, sommando le diverse visualizzazioni di tutte le versioni dei suoi video caricate su Youtube, andrebbe sicuramente a podio. Del resto Gianni è sempre stato un abile maratoneta.

Streaming su Spotify: 2.378.790 

10 - Rita Pavone - Il ballo del mattone

Views su YouTube: 3,4 milioni

Anno: 1963

Il ballo del mattone è la canzone più ascoltata della carriera dell'interprete di Gian Burrasca. Rinvigorita dalla recente presenza a Sanremo, l’ultimo singolo di Rita Pavone, Niente (Resilienza 74), presentato alla kermesse ligure ha ormai raggiunto successi storici del calibro di Datemi un martello e La partita di pallone. Sempre sul pezzo ( proviamo a rispondervi in questo articolo)?

Streaming su Spotify: 2.364.092

9 - Orietta Berti - Fin che la barca va

Views su YouTube: 3.683.266

Anno: 1970

Interessante notare la discrepanza tra visualizzazione e ascolti: Fin che la barca va non sarà la canzone più ascoltata su Spotify, sicuramente, il motivetto più fischiettato nello Stivale.

Streaming su Spotify: 452.411

8 - Lucio Battisti - Un’avventura

Views su YouTube: 4,6 milioni

Anno: 1969

Il caso Battisti aveva suscitato un certo clamore: la tardiva comparsa (per approfondire clicca qui) della sua discografia su Spotify ha sicuramente contribuito a gonfiarne i numeri su Youtube. Un artista eterno capace di attraversare diverse generazioni.

Streaming su Spotify: 2.044.137

7 - Marcella Bella - Montagne Verdi

Views su YouTube: 5,3 milioni

Anno: 1972

Ho un pessimo ricordo, mi costringevano a suonarla col flauto alle medie.

Streaming su Spotify: 2.353,498 

6 - Celentano - Azzurro

Views su YouTube: 6,7 mln

Anno: 1968

Il molleggiato fuori dalla top five, sembra incredibile. Celentano, spiace ammetterlo, ha perso un bel po’ di smalto da 10 anni a questa parte. Ricordarselo per l’intervista a David Bowie e per quel vergognoso colossal su Canale 5 sarebbe comunque indegno. Azzurro è un capolavoro. Basti dare un occhio agli streaming per rendersi conto di quanto questo pezzo sia indelebile nella memoria di tutti gli italiani.

Streaming su Spotify: 12.288.821

5 - Gianni Pettenati - Bandiera Gialla

Views su YouTube: 6,9 milioni

Anno: 1966

Sinceramente, non conosco altre canzoni di Gianni Pettenati. Quel che ancor più mi sconvolge, come questa possa essere la seconda cover presente in classifica, riadattamento italiano del brano The Pied Piper dei Crispian St. Peters. Minimo sforzo massima resa, un successo che resiste ancora oggi grazie alle flotte di boomer che improvvisano karaoke ignorando l’esistenza di Spotify e gonfiando i numeri del brano su YouTube.

Streaming su Spotify: 1.217.588  

4 - Nada - Ma che freddo fa

Views su YouTube: 9,9 milioni

Anno: 1969

Sono felice che Nada ricopra questa posizione, in primis, perché Ma che freddo fa è il mio suo brano preferito, secundis, degli autori in classifica è stata una delle più abili a reinventarsi con interpreti moderni, una visione artistica al passo con i tempi che ne giustifica il successo anche su Spotify. La nostra recensione del suo ultimo album.

Streaming su Spotify: 4.824.907

3 - Nicola Di Bari - La prima cosa bella

Views su YouTube: 12.219.233

Anno: 1970

Reinterpreta anche dai Ricchi e Poveri, resa celebre, in tempi moderni, dall’omonimo capolavoro cinematografico di Virzì, al successo di Nicola Di Bari (in un certo senso) vanno aggiunti i quasi sei milioni di views di Malika Ayane e anche quelli della recentissima versione di Cmqmartina.

Streaming su Spotify: 2.965.094

2 - Little Tony - Cuore Matto

Views su YouTube: 12.384.322 milioni

Anno: 1967

Sorprendentemente, Cuore Matto su Spotify è strabattuta da Figli di Pitagora

Streaming su Spotify:2.368.479

1- Modugno – Volare

Views su YouTube: 13 milioni 

Anno: 1958

<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/t4IjJav7xbg" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>

“Musicalmente, la canzone rappresenta per convenzione il punto di rottura della musica italiana tradizionale e l'inizio di una nuova era, recependo il nuovo stile portato dagli "urlatori" e mediandolo con un'esecuzione che risente delle influenze swing di importazione statunitense”. Ecco sì, copio e incollo da Wikipedia, del resto, non credo ci siano parole da aggiungere al più famoso brano italiano di sempre. I numeri sembrano ribadirlo anche oggi.

Streaming su Spotify: 18.426.363

---
L'articolo Come vanno i classici italiani degli anni '60 su YouTube di Marco Beltramelli è apparso su Rockit.it il 17/03/2020 01:40

Tag: classifica

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Leggi anche
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani