Ecco tutti i finalisti delle Targhe Tenco 2017

13/06/2017 09:04

Le Targhe Tenco premiano ogni anno, dal 1984, i migliori dischi italiani di canzone d’autore. Ieri sono stati svelati i finalisti delle cinque categorie in cui è suddiviso, quattro riservate ai cantautori (canzone, disco in assoluto, disco in dialetto, opera prima) e una riservata a interpreti di canzoni non proprie, votati da una giuria di oltre 200 giornalisti musicali.

Tra qualche giorno, dopo una seconda votazione, verranno proclamati i vincitori che riceveranno la Targa durante la Rassegna della Canzone d’autore (Premio Tenco 2017), in programma al Teatro Ariston di Sanremo dal 19 al 21 ottobre. Di seguito tutti i finalisti:

DISCO IN ASSOLUTO

Baustelle "L’amore e la violenza" (leggi la nostra recensione)

Paolo Benvegnù "H3+" (leggi la nostra recensione)

Brunori Sas "A casa tutto bene" (leggi la nostra recensione)

Edda "Graziosa utopia" (leggi la nostra recensione)

Le Luci Della Centrale Elettrica "Terra" (leggi la nostra recensione)

Claudio Lolli "Il grande freddo" (leggi la nostra recensione)



ALBUM IN DIALETTO

Cesare Basile "U fujutu su nesci chi fa?" (leggi la nostra recensione)

Foja "’O treno che va"

Gabriella Lucia Grasso "Vussia cuscenza"

Canio Loguercio e Alessandro D’Alessandro "Canti, ballate e ipocondrie d’ammore"

Pupi di Surfaro "Nemo profeta"

 

OPERA PRIMA

Blindur "Blindur" (leggi la nostra recensione)

Colombre "Pulviscolo" (leggi la nostra recensione)

Lastanzadigreta "Creature selvagge"

Mara Redeghieri "Recidiva"

Carlo Valente "Tra l’altro"

Mara Redeghieri (dalla pagina Facebook di Mara Redeghieri)

 

INTERPRETE DI CANZONI

Gerardo Balestrieri "Covers"

Teresa De Sio "Teresa canta Pino"

Ginevra Di Marco "La Rubia canta la Negra"

Dimartino / Fabrizio Cammarata "Un mondo raro"

Gang "Calibro 77"

 

CANZONE SINGOLA

Baustelle "Amanda Lear" (Francesco Bianconi – Diego Palazzo)

Brunori Sas "La verità" (Dario Brunori)

Michele Gazich "Storia dell’uomo che vendette la sua ombra" (Michele Gazich)

Loguercio e D’Alessandro "Ballata dell’ipocondria (o del vibrione innamorato)"(Canio Loguercio – Alessandro D’Alessandro) 

Ermal Meta "Vietato morire" (Ermal Meta)

Baustelle (foto di Gianluca Moro dalla pagina Facebook dei Baustelle)

Tag: finalisti premio tenco

Vi raccomandiamo:

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    Pannello

    LEGGI ANCHE:

    2001: Odissea nello spazio con le musiche dei Pink Floyd è la miglior cosa che vedrete oggi