I contenuti più letti su Rockit nel 2016 Rubrica

Contenuti rockit classificheContenuti rockit classifiche
22/12/2016 di

Dopo aver tirato le somme di 365 giorni di musica italiana, vogliamo cambiare prospettiva e in qualche modo passare la palla a voi lettori: quali contenuti di Rockit vi hanno suscitato più interesse in questo 2016? Anche quest'anno (come accade ogni anno dal 2012), la battaglia di Ennio Morricone contro i flauti non si arresta. Ecco le news, gli articoli, le recensioni e le interviste più lette, i video più visti e i dischi più ascoltati. 

Le news più lette

1. Gli immobili statali inutilizzati verranno dati in gestione ai musicisti per 150 euro al mese
Come era già stato fatto per i fari abbandonati, per le stazioni ferroviarie e per altre abitazioni statali non più utilizzate, ora molte strutture come caserme, scuole militari, palazzi e case di proprietà dello Stato saranno messe a disposizione al fine dello sviluppo di attività artistiche e culturali.

2. Morricone attacca: "la musica nelle scuole è un disastro e basta flauti"
Il Maestro ne ha per tutti: la mancata riforma dell'insegnamento, le strutture inadeguate, la mancanza di una cultura dell'ascolto.

3. È ufficiale: Manuel Agnelli degli Afterhours è il nuovo giudice di X Factor
Quando vi abbiamo dato la notizia lo stupore e l'incredulità sono rimbalzati in ogni singolo commento. Ma alla fine, Manuel Agnelli a X Factor non è stato poi tanto male.

 

Gli articoli più letti

1. È giusto giudicare gli altri sulla base dei gusti musicali?
Per chi dà reale importanza ai gusti personali, la vera intimità non può esistere con chi non ascolta ciò che reputiamo di qualità.

2.  Il disco di Mina e Celentano è orribile, ma i giornali raccontano un'altra storia
Ovviamente questo disco non scalfisce e non mette in discussione in alcun modo la fondamentale eredità musicale che i due hanno costruito in Italia negli ultimi 50 anni, ma è così rischioso affermare che “Le migliori” è una sonora schifezza?

3. Il più grande museo del punk al mondo è a Venezia, e noi lo abbiamo visitato
Non a Berlino, né a Londra o Los Angeles: il più grande museo del punk al mondo si trova a Venezia ed è una collezione straordinaria.

 

Le gallery più sfogliate

1. Le donne di Woodstock raccontate in 15 foto bellissime 
In questa selezione di foto si racconta il festival attraverso il suo pubblico femminile, ci sono anche paio di scatti rubati a Janis Joplin.

2. Le incredibili foto del festival Re Nudo, nel 1976 a Milano 
Nelle foto di Dino Fracchia, lo storico festival organizzato da una delle riviste dedicate alla controcultura più importanti in Italia.

3. Punk prima di te: foto e storie dei protagonisti del punk londinese, 40 anni dopo 
A 40 anni dalla nascita del punk, la rivista The Guardian ha chiesto ai suoi lettori di raccontare le storie di quando erano punk e di come sono diventati adesso.

 

Le interviste più lette

1. Chi è Fabio Rovazzi, l'autore del primo disco di platino ottenuto solo con gli streaming
Tutti lo odiano, eppure a giudicare dai numeri tutti vogliono sapere chi sia Fabio Rovazzi: ce lo siamo fatti raccontare direttamente da lui.

2.
 Cosa ascolta uno chef? Le dieci canzoni preferite di Chef Rubio
Spoiler: tra una spadellata e una teglia unta, Chef Rubio ascolta tanto rap italiano.

3Afterhours - Un inno alla gioia
Dopo la perdita del padre, Manuel Agnelli racconta nelle sue canzoni tutti i cambiamenti che ha dovuto affrontare e quali sono le priorità che oggi contano davvero per lui. A confronto le polemiche scatenate dalla notizia della sua partecipazione a X-Factor sono davvero poca cosa.

 

I dischi più ascoltati

1. Motta - La fine dei vent'anni 
Non avevamo dubbi: è stato anche il vostro disco dell'anno alla Popolarissima.

2. 
Calcutta - Mainstream
A più di un anno dalla sua uscita, non avete ancora smesso di ascoltarlo compulsivamente. 

3. The Winstons - S/t
Dopo aver cantato con Motta e Calcutta, vi siete fatti affascinare dal prog fumoso di questo supergruppo, formato da Enrico Gabrielli, Roberto dell'Era e Lino Gitto.

 

Le recensioni più lette

1. Afterhours - Folfiri o Folfox 
Un'opera deflagrante e intensa, per scalare la sofferenza, raggiungerne la cima e scoprire nuovi modi per sentirsi vivo.

2. Salmo - Hellvisback 

A una settimana dall'uscita Hellvisback è stato certificato disco d'oro, a riprovare che l'inferno piace a tutti.

3. Cosmo - L'ultima festa 

Un disco importante si riconosce da poche semplici cose. Dalla musica eccitante e nuova. Dai testi criptici quel tanto che basta per lasciare spazio all'immaginazione. "L'ultima festa" è un disco di questi.

 

I video più visti

1. Joe Victor - Tomi 
Morte, magia, oche e limoni per raccontare una tormentata storia d'amore: benvenuti nel visionario mondo dei Joe Victor.

2. Nicolò Carnesi - M.I.A. 

"M.I.A" è la più bella ed immensa solitudine immaginabile" ci ha raccontato Nicolò Carnesi in merito a questo video, ideato da lui, e che racconta con immagini apparentemente sconnesse la bellezza delle forme e dei colori.

3. La rappresentante di lista - Bora bora 

Per il video la band ha suggerito ai registi di ispirarsi a un proverbio inglese: "Fear and Courage are brothers". Così è nato questo piccolo cortometraggio in cui i due gemelli protagonisti hanno a che fare col superamento dell'archetipo delle paure.

Tag: top 2015

Pagine: Afterhours Nicolò Carnesi Salmo Ennio Morricone Cosmo Calcutta la Rappresentante di Lista Joe Victor Motta Fabio Rovazzi

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Max Casacci ha invitato la RAI a inaugurare un canale dedicato alla musica indipendente