I dischi che ascolteremo al rientro dalle vacanze natalizie

La copertina di CosmotronicLa copertina di Cosmotronic
21/12/2017 12:35 di

Archiviato questo 2017 con il suo carico di dischi bellissimi e le consuete classifiche di fine anno, la musica che ci piace tornerà a suonare con l'avvento dell'anno nuovo, i dischi torneranno a girare e i contatori degli streaming torneranno ad accumulare ascolti. Basterà pazientare giusto qualche giorno per poter ascoltare un po' di musica nuova, e noi vi aiutiamo a riordinare un po' il calendario delle uscite, giusto per non farvi arrivare impreparati all'appuntamento con il 2018. Il calendario è in aggiornamento.

 

Senza nasconderci dietro un dito, l'album più atteso è quello di Motta, su cui ancora non si sa molto, a parte che dovrebbe uscire nei primi mesi del 2018. L'altra grande attesa è quella per il disco di Calcutta, che dopo l'uscita del singolo "Orgasmo" ed annessa affissione dei mega-cartelloni per annunciarlo, avrà tutti gli occhi puntati su di lui da qui a primavera inoltrata. Un altro big pronto a ributtarsi nella mischia è Cosmo, che ha annunciato l'uscita di "Cosmotronic" (prevista per il 12 gennaio per 42 Records/Believe), anticipando addirittura 4 brani contenuti nell'album, tra cui il singolo "Turbo".

 

 

Molto atteso sarà l'album d'esordio di Marco Zitelli, in arte Wrongonyou, in uscita tra gennaio-febbraio e che potrete tra l'altro sentire per la prima volta live durante il nostro MI AMI ORA, nella data del 16 febbraio in Santeria Social Club a Milano. Un pezzo che non mancherà nella scaletta sarà "Shoulders", il singolo presente nella colonna sonora de "Il Premio", film di Alessandro Gassmann nel quale Wrongonyou si cimenta come attore (oltre ad aver collaborato nella composizione della colonna sonora). Abbiamo invece già visto sul palco del nostro #Rockit20 Generic Animal, progetto solista di Luca Galizia dei Leute. Data di uscita fissata per l'album (scritto da Jacopo Lietti dei Fine Before You Came) il 19 gennaio per La Tempesta Dischi. 

Sempre il 19 gennaio vedrà la luce il nuovo album di Bianco, che a quasi tre anni dall'ultimo "Guardare per aria" torna con "Quattro", fuori per INRI, e si prepara a tornare in tour con una serie di date che partiranno il 15 febbraio al Locomotiv di Bologna. Con la violenza agonistica che lo contraddistingue, Nitro è tornato facendoci sentire "Buio Omega", brano prodotto dall'amico Salmo ed estratto dal nuovo album "No Comment", che verrà pubblicato il prossimo 12 gennaio. I ragazzi di Pop_X torneranno dal 26 gennaio, quando scopriremo se “Musica per noi” riuscirà a bissare il successo del precedente “Lesbianitj". Il singolo “La Prima Rondine Venne Ier Sera” sembra mantenere le sonorità del disco precedente, ma con Davide Panizza & Co le sorprese sono sempre dietro l'angolo.

Fidatevi. Questo il semplice e diretto monito dei Ministri, che hanno annunciato pochi giorni fa le date primaverili con le quali porteranno in giro per l'Italia l'album "Fidatevi", programmato per marzo 2018. Una nuova formazione si appresta a far uscire il suo primo lavoro. Stiamo parlando dei Dunk, il supergruppo dei fratelli Giuradei con Carmelo Pipitone dei Marta Sui Tubi e Luca Ferrari dei Verdena, che esordiranno con il loro album il 12 gennaio. A febbraio è invece atteso l'album "Il primato dell'immaginazione", realizzato da Federico Fiumani con Alex Spalck dei Pankow: nove brani inediti con musiche di Fiumani e testi in italiano di Spalck, più una cover di “Marquee Moon” dei Television.
Tra le novità da tenere d'occhio, segnaliamo il disco d'esordio della cantautrice romana Mésa, atteso per febbraio.
Restano 2 lavori da citare, uno confermato e l'altro in dirittura d'arrivo. Il primo caso è quello dei Calibro 35, che il 9 febbraio pubblicheranno "Decade", a 10 anni di distanza dal loro esordio. Gli Zen Circus, invece, hanno annunciato l'uscita, probabilmente in primavera, di un nuovo album, scritto durante l'ultimo trionfale tour del precedente "La Terza Guerra Mondiale". Ci sono infine molti artisti che hanno un disco pronto da pubblicare ma non si conoscono ancora le date di uscita nè altri dettagli: hanno certamente trascorso il 2017 in studio di registrazione i Virginiana Miller, i Non Voglio Che Clara, gli Egokid, Maria Antonietta e Marco Iacampo, e speriamo presto di scoprire qualcosa in più sui loro nuovi album.

 

Gennaio

06: Matteo Fiorino
10: Weird Bloom
12: Cosmo, Nitro e Dunk
19: Generic Animal, Bianco, The Heart and The Void, Luca D'aversa; La notte, I Cieli di Turner, Sfera Ebbasta
26: Pop_X, I'm not a Blonde, Paletti
senza data: Soviet Malpensa, Gli occhi degli altri

Febbraio

9: Calibro 35
16: Public, Kerouac
senza data: Wrongonyou (gennaio-febbraio)
senza data: Federico Fiumani e Alex Spalck, Mèsa

Marzo

02: Zen Circus
senza data: Ministri, Francesco De Leo

Primavera

Calcutta

Serpe In Seno
Arvioux
Fluxus
Universal Sex Arena
Indianizer
Paolo Saporiti
Manitoba

 

Tag: nuovo album

Pagine: The Zen Circus Ministri Calibro 35 Cosmo Nitro Calcutta wrongonyou Dunk

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    I Kasabian hanno pensato di rimandare una data del tour per il Derby della Lanterna